Giovanni Veronesi e Elio Germano alla XVI edizione del Lucania Film Festival

Germano-Veronesi

Per la sedicesima edizione, il Lucania Film Festival di Allelammie fa il bis di vip. Ospiti di punta del consueto appuntamento pisticcese con il cinema internazionale, anche quest’anno in programma dal 10 al 13 agosto, saranno il regista Giovanni Veronesi e l’attore Elio Germano che, rispettivamente nei giorni 11 e 12, incontreranno i registi dei film candidati e il pubblico della kermesse. Ad intervistarli per l’occasione, Silvia Scola, sceneggiatrice e vice-presidente ANAC, e Manuela Gieri, docente di cinema del’Unibas.

Il regista di Manuale d’amore e Italians ha mantenuto la promessa fatta lo scorso anno quando, di passaggio in zona alla vigilia del LFF 2014, visitò la location dell’evento, insieme alla sua storica compagna, l’attrice siciliana Valeria Solarino, intrattenendosi in una informale chiacchierata sul cinema, assieme al direttore artistico Rocco Calandriello ed al direttore generale e presidente di Allelammie Massimiliano Selvaggi. Una carriera di trent’anni nel cinema, con un riconoscimento intitolato al grande Monicelli a suggellarlo, dal 2014 Veronesi si è lanciato anche nel mondo della radio, dove conduce per la seconda rete Rai, insieme a Massimo Cervelli, il programma Non è un paese per giovani. Il tema della fuga all’estero dei giovani cervelli italiani sarà anche davanti alla sua macchina da presa, per il prossimo omonimo film, che dirigerà a partire da febbraio 2016.

Il 12 agosto è in programma la proiezione del film “L’ultima ruota del carro”, commedia corale incentrata sulle vicissitudini normali e al contempo eccezionali di un eroe dei nostri tempi, in cui Veronesi ha diretto Elio Germano. Il giovane e talentuoso attore molisano ha già vinto 3 David di Donatello come miglior attore protagonista per tre pellicole: Mio fratello è figlio unico di Daniele Lucchetti, Il giovane favoloso di Mario Martone e La nostra vita di Lucchetti, pellicola che gli ha fatto vincere anche il Premio per la miglior interpretazione maschile al Festival di Cannes 2010. Iniziata con Carlo Vanzina nel 1999, la sua carriera cinematografica è proseguita con grandi nomi della settima arte, tra cui Ettore Scola, Michele Placido, Gabriele Salvatores, Paolo Virzì Emanuele Crialese, Libero De Rienzo e tanti altri. Al cinema, Germano ha affiancato varie partecipazioni a fiction televisive quali Un medico in famiglia 2, Padre Pio, Ferrari, Via Zanardi 33 e Paolo Borsellino.

XVI edizione del Lucania Film Festival

www.lucaniafilmfestival.it

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: