I edizione internazionale Western Festival #Orvieto 11-13 maggio

Orvieto: La prima edizione del Western Festival è pronta a fare fuoco

Lo scopo del Festival non è solo quello di ricordare un periodo così florido e creativo per la storia del nostro cinema ma, attraverso la visione di classici, contributi video, interviste, documenti, fumetti, di far rivivere le emozioni di un’epoca memorabile attraverso la testimonianza diretta dei suoi protagonisti: attori, registi, sceneggiatori, compositori e tutti coloro che hanno contribuito a rendere unica quella fortunata stagione. Il tutto per omaggiare un genere che ha rappresentato, attraverso il mito delle frontiera, gli archetipi del cinema americano e che in Italia, con il filone dello “Spaghetti Western”, ha vissuto una stagione d’oro, consegnando alla storia capolavori che hanno influenzato la cinematografia moderna.

Ad immortalare l’evento in collaborazione con poste Italiane ci sarà l’annullo filatelico, si tratta di un bollo raffigurate un dettaglio della splendida locandina ufficiale realizzata da Serpieri, che troverete in vendita in edizione limitata e numerata nello stand Play Seven all’interno della manifestazione.

Durante i tre giorni del Festival saranno previste proiezioni e incontri, oltre che mostre, stage e dibattiti. In proiezione anche prime assolute in uscita sul mercato internazionale. In proiezione anche prime assolute in uscita sul mercato internazionale come il documentario “Sweetgrass”: Che fine hanno fatto i vecchi cowboy? Come si svolge la loro vita ai giorni d’oggi? Sweetgrass ci emozionerà con uno sguardo romantico e realista su di una razza quasi estinta, la transumanza di migliaia di pecore lungo un viaggio di 150 miglia, irto di pericoli ed avventure mozzafiato. La proiezione in anteprima assoluta italiana andrà in sala domenica 13 maggio alle ore 15.00.

Per il mondo comics (www.orvietocomics.com < http://www.orvietocomics.com/> ) ospiti grandi editori, in primis la Bonelli con omaggio allo scomparso Sergio, poi la Grifo, la If edizioni, la Edizioni Mercury, Playseven edition e tutte le editrici legate al mondo del far west. Ospiti grandi disegnatori e sceneggiatori: Claudio Villa (Tex), Sergio Toppi (Storia del West), Mauro Laurenti (Zagor).

Una menzione a parte merità Paolo Serpieri, mitico fummettista western che realizzerà la locandina ufficiale dell’evento e presenterà un albo che promette essere un nuovo cult per i lettori di comics. Presenti anche stand per scambio comics e materiale sul Selvaggio West. Presentati in anteprima assoluta fumetti western per il mercato italiano.

Ecco il sito dell’evento www.westernfestival.it

Sara Monacelli – Direttrice del Festival

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: