Sixties Rebellion – Grand Soirèe [RM]

Burlesque internazionale, Rock n Roll, Pin Up Il raduno degli amanti del retrò a Roma, al Boeme a partire dal 24 novembre 2010 – h. 21.00

Dedicata agli amanti del retrò e non solo, con le più interessanti Burlesquer internazionali e musica anni 50,60,70, arriva il 24 novembre al Boeme, Sixties Rebellion, il format ideato dallo scultore romano Damiano Tullio (Capitan Rebellion) che già in passato ha portato a Roma artiste del calibro di Missy Malone e Lady Flo.

Rock’n roll, Rockabilly, Surf e così via, per una serata imperdibile all’insegna del crossover con ospiti d’eccezione e il meglio del Burlesque internazionale.

Debutto al Boeme, che diventa location fissa delle serate, il 24 novembre, con a presentare Milky Butterfly e con un’incredibile Tempest Rose che Sixties Rebellion porta a Roma direttamente da Londra. Showgirl, Chanteuse, Comedienne, la burlesquer londinese, che si è esibita anche al Burlesque Hall of Fame Weekend di Las Vegas e al Stratford Circus, è una delle più eccitanti e talentuose artiste del circuito. Una performer internazionale, glamour e poliedrica, eccitante e ingenua in grado di coinvolgere il pubblico in un malizioso gioco di sguardi, Tempest Rose unisce la teatralità del burlesque tradizionale a una stupefacente abilità vocale.

Con alle spalle 15 anni di attività, è conosciuta soprattutto per la sua attenzione ai dettagli, il rapporto diretto con il pubblico, i fantastici costumi e l’originalità.

Sempre sul palco del Boeme il 24 novembre sarà poi la volta di Gelsomina Dè Leonis artista eclettica, intrigante e imprevedibile, che dopo l’esperienza circense tra leoni fatti scappare e sensuali incursioni tra i clown, ha deciso infine a dedicarsi all’arte elegante ed erotica del burlesque.

Trasgressione, ironia, gioco ammiccante e sexy – in poche parole la bellezza del Burlesque di qualità- incontrano così con le serate al Boeme un DjSet crossover a cura di Capitan Rebellion e Mike Belfiore, in grado di spaziare dal Rockabilly al Beat Italiano, dal Twist, al Garage interagendo con il pubblico e “giocando” con la musica anni Cinquanta , Sessanta e Settanta…fino a sconfinare nel punk e nella New Wave.

Una serata unica, ammiccante, trasgressiva, autoironica dedicata a tutti coloro che vogliono ritrovarsi a vivere la magica atmosfera retrò per una sera, con la possibilità di assistere a spettacoli di qualità, di ballare fino a notte fonda e di immedesimarsi in fantastici personaggi belle epoque con tanto di photo box per immortalare una festa indimenticabile.

Primo appuntamento il 24 novembre al Boeme, Via Velletri 13, h. 21.00.

Dress code gradito. Ingresso 10 euro compresa consumazione.

Direzione Artistica: Damiano Tullio

Produzione: Giancarlo Jr. Bornigia

Pubbliche Relazioni: Giorgia Ferrara

Per info www.sixtiesrebellion.com

Ufficio Stampa: Marta Volterra marta.volterra@gmail.com

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: