L’UOMO FIAMMIFERO e la Social Distribution

Film per ragazzi con Francesco Pannofino (il regista Renè della fortunata serie Boris) come co-protagonista, film senza una distribuzione che sarà proiettato al Nuovo Cinema Aquila di Roma dal 19 febbraio all’11 marzo 2010. Il film ha una particolare storia produttiva e distributiva (la anti-crisi Social Distribution, vd. più avanti): tratto da un libro per bambini scritto e disegnato dallo stesso regista e con esso finanziato, prova empirica del fatto che credendo nel proprio lavoro e passione, si possono ottenere ottimi risultati, una “buona pratica” che finalmente colpisce anche il cinema! L’UOMO FIAMMIFERO andrà in concorso al prossimo Fantasy Horror Award di Orvieto, dal 19 al 21 marzo 2010 e sarà in competizione nella sezione LOW BUDGET con PARANORMAL ACTIVITY, presentato alla stampa pochi giorni fa. David contro Golia, praticamente!

Opera prima per la regia di Marco Chiarini, giovane teramano ex allievo del Centro Sperimentale, che ha riscosso un enorme successo all’ultimo Giffoni FF e ha vinto il Festival di Foggia e in giro per il mondo in vari festival, tra cui il prossimo Festival del Cinema del Cairo. Un film per ragazzi ma bellissimo anche per adulti, con animazioni e un progetto produttivo nuovo, chiamato “social distribution”, inventato dallo stesso regista Chiarini con Fabio Fidanza che in due righe, contro lo strapotere delle distribuzioni, è un’ottima ricetta anti-crisi. La Social Distribution funziona così:
“Io comune cittadino cinefilo porto il film in un cinema o da più esercenti, se uno me lo programma al cinema, io comune cittadino che aiuta il filmetto, ricevo una parte dei compensi!”

Per le date del film, al Nuovo Cinema Aquila di Roma:
proiezioni dal 19 al 25 febbraio – primi due spettacoli (h.16 e h.18) – tranne venerdì 19 febbraio che avrà i due spettacoli serali causa incontro con il pubblico del regista Marco Chiarini e dell’attore Francesco Pannofino
proiezioni dal 26 febbraio al 2 marzo – h.16
proiezioni dal 3 all’11 marzo – h.16

Da marzo ad aprile il film sarà anche proiettato al “mitico” Cinema Arcadia di Melzo (Milano) e nei cinema di Torino, Modena, Parma, Foggia, Matera e Teramo, città di provenienza del regista e luogo delle riprese.
www.uomofiammifero.it

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: