DU BRUIT DANS LA TÊTE

du_bruit

2008 – 35 mm – Color – 90′ Directing: Vincent Pluss Section: Appellations Suisse Original version: French Website http://www.dubruitdanslatete.ch/

 Laura è una giornalista, o almeno vorrebbe esserlo, perché la sua carriera subisce un improvviso stop. Finita la sua relazione sentimentale, perso il lavoro, assalita da una insopportabile sensazione di fallimento recupera per strada un indolente antipatico giovinastro a cui offre casa sua.

Laura (la bellissima attrice  svizzera Céline Bolomey) si umilia col suo “Ex” implorandolo di ogni possibile attenzione, è una delle tante persone che si trovano ad attraversare un momento in cui sono “vinte” dalla vita.

Pennellati molto bene i caratteri dei protagonisti, l’azione si svolge in una città fredda e quasi ostile ai suoi abitanti che cercano di scaldarla con i loro gesti, le loro azioni ai limiti della follia schizofrenica.

Un bell’esempio di nuovo cinema svizzero.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: