AsoloArtFilmFestival 2008

FESTIVAL INTERNAZIONALE  DEL FILM SULL’ARTE E BIOGRAFIE D’ARTISTI 29 agosto – 7 settembre 2008 Asolo (TV) Dal 29 agosto al 7 settembre 2008 si svolgerà ad Asolo (TV), la ventisettesima edizione dell’AsoloArtFilmFestival.

Il Festival è stato rifondato dall’A.I.A.F nel 2001 con il nome di AsoloArtFilmFestival sulla scia del “Festival del Film sull’Arte e di Biografie d’Artista”, fondato nel 1973 da Flavia Paulon (brillante biografa e anima della  Mostra del Cinema di Venezia).

50 le opere in concorso, selezionate tra le 643 pervenute da 52 paesi. Film di produzioni affermate e autoprodotti da giovani filmakers, saranno in concorso nelle diverse sezioni: film sull’arte, biografie d’artista, videoarte e computer art, produzioni sperimentali di scuole di cinema, architettura e design e dalla nuova sezione making of.

La giuria è presieduta da Toni Jop (responsabile sezione Spettacoli dell’Unità) e composta da Francesco Gostoli (architetto, urbanista e designer), Andrea Dall’Asta (direttore della Galleria San Fedele di Milano) e Chiara Gatti (critica, ricercatrice e curatrice di mostre), Mikkel Maltha (supervisore musicale per il Gruppo Zentropa e compositore musicale per film per il cinema e la televisione), Silvano Mezzavilla (critico e storico di fumetti, sceneggiatore) e Andrea Miekish (montatore, regista e autore di pubblicazioni sul cinema).

Il Festival, oltre alle proiezioni dei film in concorso presso il teatro Eleonora Duse, prevede una serie di mostre allestite nei luoghi più caratteristici della città: sulla Torre della Reata, in via Canova, in via  Browning e  al caffè Centrale.
Venerdì 29 agosto, a partire dalle 18.00, nel centro storico di Asolo, verrà inaugurato il Festival Fuori, la sezione dell’AsoloArtFilmFestival dedicata alle esposizioni d’arte ed alle performance.

Uno dei borghi più belli d’Italia sarà trasformato in grande spazio espositivo, in cui verranno esposte opere di giovani artisti locali di fama internazionale, come Anna Maria Iodice, Alberto Condotta, Claudia Buttignol, Flavio Favero, Mario Martinelli, Mauro Lovisetto, Paolo Loschi, Pietro Callegari  e  Walter Davanzo, Isotta Dardilli.

Alle 21.00, al teatro Eleonora Duse di Asolo, verrà consegnato il premio Arte e Cultura a tre personalità di spicco nel panorama culturale del territorio veneto: Loris Parise, Mario Guderzo e Susanna Plaino.


Loris Parise
è il fondatore e l’artefice del festival culturale Opera Estate, festival di danza, teatro, cinema e musica, che si svolge ogni anno a Bassano del Grappa e comprende un circuito di 30 comuni associati, 400 serate di spettacolo  tra i castelli, le piazze, i parchi e le ville dell’area pedemontana veneta con  progetti dedicati al teatro contemporaneo, alla danza internazionale, alla lirica e al cinema d’autore.

Susanna Plaino è la direttrice della scuola di danza “Il Balletto” di Castelfranco Veneto. Ha lavorato con la compagnia di danza “Dimensione Balletto” diretta da Johnny Kariono e Patrizia Comini, danzando accanto a nomi illustri come Raffaele Paganini, Diana Ferrara, Radu Ciuca, Alessandro Molin, Patrizia Natoli. Si è perfezionata partecipando a molti stages tenuti da importanti  maestri della scuola cubana e russa come Victor Livtinov, Vladimir Luppov, Ricardo Nûnez, Michael Berkut, Herida May. I suoi allievi, vincitori di innumerevoli premi, vengono regolarmente ammessi presso le più grandi scuole di danza europee.

Mario Guderzo è non solo un grande studioso, ma anche il nuovo direttore della Gipsoteca Canoviana. È autore di numerose pubblicazioni internazionali sul cinquecento, su Antonio Canova e Duhrer. La mostra intitolata Antonio Canova – Il principe Henryk Lubomirski come amore alla Gipsoteca Canoviana è l’ultimo dei suoi allestimenti ed ha riscosso ampio successo a livello nazionale per l’importanza ed il valore di un’opera che per decenni ha incantato tutta l’Europa.

La prima giornata di programmazione, la sezione dedicata ai film in concorso, presso il Teatro Eleonora Duse prevede :

-Lost postcards (4′ 18”) – Video Art and Computer Art
-Und wenn wir dann im Himmel sind / When we are in heaven (3′ 59”) – Films produced by Schools of Cinema
-Under construction (9′ 55”) – Architecture & Design
-Re Constructing Mayakovsky (3′ 20”) – Video Art and Computer Art
-A tratti – le parole e l’arte di Piero Dorazio / Words and art of Pietro Dorazio (26′) – Films on art
-Mulavar / The primary deity (12′) – Films on art
-Zaedno / Together (6′ 29”) – Video Art and Computer Art
-Identità in Transito / Travelling identities (19′ 53”) – Films on art

INFO: ufficiostampa@asolofilmfestival.itinfo@asoloartfilmfestival.it>
www.asolofilmfestival.it

Ufficio Stampa:
REGGI&SPIZZICHINO COMMUNICATION


Maya Reggi  maya@reggiespizzichino.com

Raffaella Spizzichino raffaella@reggiespizzichino.com

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: