Laziowood! Lazio “terra di cinema”

3° edizione CineMadeinLazio venerdì 19 settembre- sabato 27 settembre 2008
Monterotondo (Roma)

Giunge alla terza edizione  CINEMADEINLAZIO, il festival degli audiovisivi ambientati nel territorio laziale, che si svolge a Monterotondo, località alle porte di Roma, dal  19 settembre al 27 settembre 2008.
La manifestazione, patrocinata dalla Regione Lazio e dal Comune di Monterotondo e dalla Roma Lazio Film Commission, è promossa dall’associazione la Fornace.

Cambio di testimone alla presidenza: dopo Luigi Magni, il presidente è ora il regista Ugo Gregoretti. Confermata invece la direzione artistica di Silvio Montanaro.

L’originaltà di CineMadeInLazio è proporre all’attenzione generale uno dei grandi distretti del cinema mondiale che ha ospitato e ospita migliaia di set, producendo storie che si sono radicate nell’immaginario contemporaneo: il Lazio. Rubando un termine all’enologia, il Lazio come territorio che ha un “terroir” specificatamente filmico, grazie alla sua varietà morfologica e alla presenza di un humus ricco e variegato di professionalità. In questo solco culturale la manifestazione vuole dare voce e visibilità agli audiovisivi che hanno usato e usano come set il territorio laziale.

Due i concorsi che animeranno le giornate del festival: LungoLazio presenta gli 8 lungometraggi reputati i migliori tra i film di ambientazione laziale, da un Comitato Scientifico presieduto dal decano della critica italiana Morando Morandini e composto dallo scrittore Fulvio Abbate, dalla regista Giovanna Gagliardo, dall’architetto Renato Nicolini, dal compositore Franco Piersanti, dalla costumista Metella Raboni e dall’attrice Maya Sansa.
Doc e CortoLazio, riservato ai documentari e cortometraggi di ambientazione “laziale “provengono invece in parte dai festival partner di CineMadeInLazio (tra cui Arcipelago, la Cittadella del Corto, Riff, Cinema&Ciociaria, Tekfestival, Tuscia Film Fest,  Visioni Fuori Raccordo)  e dall’altra dai filmakers che partecipano liberamente al concorso. Ricordiamo loro la scadenza del bando: 10 agosto 2008.
Una giuria popolare decreterà i vincitori di entrambi i concorsi.

Alcune anticipazioni sul programma, anche quest’anno  ricco, con ospiti illustri del mondo dello spettacolo italiano e internazionale.

– Il festival apre con TENDenza (venerdì 19 settembre): incontro con Antonio Rezza e Flavia Mastrella, coppia di artisti ed autori teatrali e cinematografici noti per il loro linguaggio sperimentale, a cui TENDenza, festival parallelo a CineMadeInLazio rivolto agli audiovisivi “fuori formato” (interamente gestito  da un gruppo di ragazzi di Monterotondo come esercitazione pratica di formazione), dedica una rassegna monografica.

Cinema e Musica (sabato 20 settembre):   appuntamento sorpresa con uno dei registi più amati della commedia italiana e la sua musa, attrice di molti suoi film, che intratterranno il pubblico in un recital di parole e musica.

Domenica 21 settembre: incontro pubblico con Vincenzo Cerami e Ninetto Davoli,  e proiezione di Che cosa sono le nuvole di Pier Paolo Pasolini, tratto da Capriccio all’italiana.

Cinema e scrittura (mercoledì 24 settembre): si presenta Cemento Armato di Marco Martani tratto dal giallo di Sandrone Dazieri. Marco Martani e  Fausto Brizzi, sceneggiatori e registi, parleranno dei rapporti tra cinema e scrittura, soprattutto alla luce del loro sodalizio professionale che li vede alternarsi nei ruoli di regista e sceneggiatore.

Lectio magistralis (giovedì 25 settembre): un grande regista internazionale che ha girato nel Lazio terrà una lezione sul suo cinema.

Cinema precario (venerdì 26 settembre): una giornata dedicata al cinema che  racconta il lavoro precario. Tra i protagonisti che incontreranno il pubblico, Ascanio Celestini con il suo film Parole Sante, Valerio Mastrandrea con il suo corto 3,87 e uno degli attori di Tutta la vita davanti di Paolo Virzì.

Sabato 27 settembre: proclamazione dei vincitori di LungoLazio e Doc&CortoLazio. A seguire MakingInLazio, assaggi in anteprima dei film in lavorazione nel Lazio, a cura del giornalista Franco Montini.

Anche quest’anno CineMadeInLazio ospita la 2° edizione di ProvinCinema, che ha in programma il già citato TENDenza , e il concorso Genius Loci (con il patrocinio della Provincia di Roma, riservato ai giovani filmaker delle Scuole di Cinema del Lazio, scadenza del bando 1° settembre) che premia il cortometraggio che meglio ha saputo interpretare  gli ambienti della provincia romana. Per saperne di più www.provincinema.it.

I luoghi del festival:
Cinema Nuovo Mancini, piazza del Duomo, Sala Consiliare del Comune di Monterotondo, Intorno al Bicchiere.

Ingresso gratuito

Per informazioni: www.cinemadeinlazio.it

Contatti stampa: Studio Riccio (Diana  Massarotto)
studioriccio@gmail.com, studioriccio@fastwebnet.it

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: