X- Film: autopsia di una inchiesta

Belgio, 2002

8° Festival del cortometraggio di Siena
Premio Speciale miglior film digitale

Dopo la serie Tv X-Files, ecco il primo X-Film: un mistero legato alla sparizione di una pellicola in cui, per puro caso, il regista inquadra anche il volo di un oggetto non identificato…

Il giovane Gilles de Voghel ci presenta i risultati della sua inquietante inchiesta sulla sparizione del film incriminato: il regista, un ex-studente della sua stessa scuola, sparisce insieme al film; gli agenti che hanno compiuto il sequestro non risultano negli archivi della polizia; una grande antenna francese acquista i diritti del film senza mai mandarlo in onda…

Ma cosa contiene il film? Solo provinciali storie di colombofili che raccontano la loro passione per gli uccelli. Ma analizzando bene la pellicola, di cui fortunatamente la montatrice ha conservato una copia, si scopre il passaggio di un oggetto non identificato nel cielo solcato dal volo dei colombi. Ecco svelato il mistero: una innocua ripresa in campagna si trasforma in una scottante prova della presenza extraterrestre!

Peccato che sia tutto falso.. Solo alla fine si scopre l’inganno, con l’ironia del regista che invita gli spettatori ad unirsi alla resistenza, adesso che sono entrati in possesso della verità.
Un giochino veramente ben riuscito, che lascia sbigottiti per la verosimiglianza dei fatti; uno scherzo architettato dal giovane regista belga per prendere un po’ in giro i suoi connazionali, da molti anni al primo posto nella classifica degli avvistatamene UFO!

Flavia Gotta

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: