HAZAARON KHWAISHEIN AISI

(A Thousand Dreams Such as These )
di Sudhir Mishra
con Kay Kay Menon, Shiney Ahuja, Chitrangda Singh
Internationales Forum des Jungen Films

Un triangolo d¡¯amore: lei, Geeta, bellissima ragazza dell¡¯alta borghesia di Delhi, Siddharth, un giovane rivoluzionario che, partendo dall¡¯idea della rivolta armata passa all¡¯azione vivendo in una sorte di comune malvista dal governo, e Vikram, ricco e promettente uomo d¡¯affari.
Due uomini innamorati della stessa donna, lei naturalmente ne ricambia uno solo. Eppure Vikram non si perde mai d¡¯animo, e lungo un arco di tempo della durata di dieci anni, dal 1969, anni cruciali per la storia dell¡¯India, ritorna periodicamente a salvare, grazie al proprio denaro e alle proprie conoscenze, l¡¯amata dalle situazioni piu¡¯ o meno critiche in cui si ritrova al seguito di Siddharth.

Un film molto interessante, pieno d¡¯umorismo e d¡¯amore (anche qui, il dare senza la certezza di ricevere, come nel film di Leconte; possiamo svelare, pero¡¯, che in questa pellicola il dare comporti il perdere tutto), pieno di rabbia per l¡¯assurdita¡¯ di alcune scelte politiche che conducono alla miseria cieca una popolazione inerme, pieno di speranza per un paese che ancora non ha smesso di crescere, non solo economicamente ma anche socialmente.
In pieno stile Bollywood, quasi un melodramma che riesce a non sforare mai nel patetico o nel polpettone storico, ma anzi mantiene un dignitoso equilibrio tra la drammaticita¡¯ dello sfondo e la leggerezza del racconto.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: