Baader

Deutschland, 2002, 129 min
Regia – Director: Christopher Roth
Con – with Frank Giering, Laura Tonke, Vadim Glowna, Birge Schade

Andreas Baader 29 anni ladro di Bmw rimane folgorato dall’atmosfera rivoluzionaria dei mitici anni 60/70 e si converte alla causa della RAF (Red Army Faction).

La trama non è incentrata principalmente sulla politica, ma sui due capi delle fazioni in lotta: Stato e Antistato.

Mi ha ricordato molto Heat, con R.De Niro e Al Pacino, soprattutto durante una scena in cui i due si incontrano furtivamente nella notte in una sorta di scambio di sfide incrociato.

I colori e la scenografia rendono bene l’atmosfera di quegli anni e sembra di assistere ai primi episodi dell’ispettore Koster, serie televisiva tedesca famosa anche in Italia.

Da una parte ragazzi che indossano giacche di pelle e Ray-Ban luccicanti, dall’altra soldati in divisa speciale, rafforzata proprio anche grazie alla lotta al terrorismo.

Un omaggio allo spirito della nouvelle vague francese, soprattutto nel (falso) finale, quasi un remake di “À bout
de souffle”.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: