Mia moglie è un’attrice

di Yvvan an Attal
con Yvan Attal e Charlotte Gainsburg

Yvan è un giornalista sportivo. Lavora a Parigi e vive con Charlotte, attrice di successo stimata ed ammirata da innumerevoli fans. Il lavoro dell’attrice non è un lavoro come un altro… gli impegni sul set possono essere lunghi ed intensi e le scene del copione si spingono al seguito dei vezzi del regista che potrebbe voler raccontare l’amore. Ovviamente tutti questi impegni sono all’ordine del giorno, ma un giornalista sportivo fino a che punto è in grado di comprendere ed accettare la profondità della recitazione? E’ questo il tema conduttore della pelicola, il cui un ottimo Yvan Attal, in questo film impegnato sia come attore che come regista, ci racconta l’escalation di gelosia del marito di una diva. Corollario al racconto principale è la vicenda della sorella di Yvan, in cinta di un bimbo che se sarà maschio vorrà circoncidere nonostante le obbiezioni del marito non ebreo.
La storia è raccontata sempre con toni brillanti e dialoghi serrati con moltissimi spunti ironici e divertenti.
Nelle migliori sale dal 21 di Febbraio.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: