Les Enfant Du Borinage – Lettre a henri Storck

di Patric Jean, Belgio, 1999

Partendo da un documentario del 1933 girato in un piccolo paese belga vicino ad una miniera, l’autore ritorna in quei luoghi per testimoniare gli eventuali cambiamenti.

Dalle condizioni inumane di lavoro in miniera si è passati ad una altra disperazione: dopo la chiusura della stessa arriva la disoccupazione e la desolazione delle bidonville piene di disperati senza futuro. I socialisti al governo da decenni non sono riusciti a concretizzare nulla che sia anche solo vagamente socialista.

Chi nasce in quel posto è spacciato: impressionante lo stato di abbandono in cui sono lasciati questi abitanti del moderno Belgio.

E’ concreto il timore di rivolte di questi disperati, che vengono considerati colpevoli dai loro stessi rappresentanti istituzionali.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: