Pick pocket

di Robert Bresson
Delahaie, Francia, 1959

Mai uscito nelle sale italiane, restaurato dallo sponsor Cineclassic (generoso anche nel distribuire cappellini) il film è quello che solitamente si definisce un capolavoro.
Non sono un critico e quindi posso prendermi il lusso di dire che non mi è piaciuto.
Vi sembrerò come Funari quando diceva di non essere un giornalista ma un giornalaio per mettere le mani avanti; forse è vero.
Comunque la storia è di una noia mortale e i dubbi del protagonista seghe mentali di un adolescente.
La regia è superba, la recitazione è sotto tutte le righe possibili.

Luther

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: